Primavera Fidentina

"Il gruppo civico al servizio della gente …"

Nella registrazione del consiglio comunale del 31 marzo 2015 manca la prima parte. E’ così che si garantisce la trasparenza amministrativa?

| 0 commenti

Martedì 31 marzo 2015 alle ore 18.20 ho seguito il consiglio comunale in streaming.

La prima ora è stata come di consueto dedicata alle interrogazioni.

La prima, presentata da Francesca Gambarini (FI)  riguardava i dirigenti comunali. Come mai nel nostro Comune non si è provveduto a far ruotare i dirigenti comunali così come previsto dal l Piano nazionale anticorruzione? Visto il pullulare di amministratori corrotti è stata una domanda più che plausibile ma che evidentemente non è piaciuta al Sindaco che, seccato ha perso il controllo e ha risposto in modo particolarmente indisponente. Reazione che non è piaciuta al consigliere Giuseppe Comerci che offeso per il modo con cui il sindaco ha trattato la Gambarini ha rinunciato a leggere un’ulteriore interrogazione (sul canile delle Terre Verdiane). E anche con lui il Sindaco è stato particolarmente scorretto. Lo ha trattato con ironia usando parole come “Arrivederci –  buona cena – se  va via vada via ma ci lasci lavorare”. La seduta a questo punto è stata sospesa.

Di tutto questo inspiegabilmente non c’è alcuna traccia nella registrazione presente nell’archivio sul sito. Ancora una volta mancano le registrazioni dei momenti più salienti.

E’ questa la trasparenza tanto reclamizzata? E cosa dicono i cultori dell’etica e della democrazia? E’ così che si rispettano i cittadini censurando i dibattiti?

L’informazione dei cittadini non è un hobby dell’amministrazione ma un dovere.

Massari non può arrabbiarsi ogni volta che i membri dell’opposizione lo contestano. E’ il normale gioco delle parti.

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.