Primavera Fidentina

"Il gruppo civico al servizio della gente …"

Il Comune di Fidenza non va in ferie: tante novità sotto il sole

| 0 commenti

trasparenzasera

In questa torrida estate sono diverse le novità che l’Amministrazione Massari ci sta  regalando:  alcune sono apprezzabili  ma altre ci  preoccupano un po’.

Abbiamo appreso con soddisfazione che è stato finalmente firmato l’accordo del nostro comune con E-Distribuzione  per l’interramento dell’elettrodotto  dei quartieri Europa e Monvalle. Erano anni che aspettavamo questa notizia e riteniamo che sia un fatto molto positivo.

Sempre dalla stampa locale abbiamo appreso che si è felicemente conclusa la vicenda legata all’Agenzia delle entrate. Questo ufficio non solo non chiuderà ma verrà potenziato. Verrà  collocato nel Palazzo dei Gesuiti che sta assumendo sempre più la veste  di casa dei servizi. Siamo molto felici di questa scelta che ci ha visti in prima linea anche nel corso dei banchetti che abbiamo fatto in Piazza Garibaldi. Insieme al gruppo civico Rete civica Fidenza abbiamo sottoscritto un’interpellanza che è stata portata in consiglio comunale e che è stata votata all’unanimità. Siamo consapevoli che la nostra attività non sia stata determinante, che certamente ha contato molto di più l’interessamento dei politici di governo ma ci avrebbe comunque fatto piacere che il Sindaco avesse ricordato l’iniziativa anziché prendersi in toto il merito. In fondo, forse un po’ ingenuamente,  riteniamo che  le forme di collaborazione propositiva tra maggioranza e opposizione devono essere incentivate perché possono solo far bene alla cosa pubblica.

Siamo, invece, molto preoccupati per la creazione di un nuovo centro commerciale nel quartiere Gigliati. Sono anni che questo momento era atteso ma speravamo sinceramente che il progetto, a più di dieci anni dalla prima stesura, non si sarebbe più attuato. Oltre alla cementificazione che ci sarà ci preoccupa soprattutto l’aumento di attività commerciali in un momento in cui quelle esistenti sono in  crisi e sono costrette a chiudere. Ricordiamo al proposito il Simply e l’Upim.  Ci rendiamo conto che per i comuni che hanno visto diminuire drasticamente i contributi statali può essere un vero e proprio toccasana poter usufruire dei proventi del soggetto attuatore. Alla fine, però, questo  potrebbe non essere un bene per la nostra città.  Avremo fatto manutenzione su molte strade cittadine  ma rischiamo di danneggiare il centro storico che è già in condizioni drammatiche.  Non è molto chiaro come stanno davvero le cose e ci riserviamo di acquisire maggiori  informazioni.

Visto che noi non andiamo in ferie e che la diretta in streaming continua a non funzionare  parteciperemo  al consiglio comunale di lunedì 1 agosto 2016.

                                     Primavera Fidentina

                                        Giovanna Galli

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.