Primavera Fidentina

"Il gruppo civico al servizio della gente …"

Sulla sicurezza c’è bisogno di fare squadra e non polemiche

| 0 commenti

L’arresto a Fidenza del marocchino sostenitore dell’Isis ha evidenziato che  nessun paese può dirsi estraneo al problema del  terrorismo.  Il rischio di attentati c’è praticamente ovunque indipendentemente da chi sia al potere.

Davanti a questo pericolo c’è bisogno, a mio parere, che tutte le forze politiche si coalizzino contro il nemico e cerchino di trovare delle soluzioni. Non è accusandosi l’un l’altro che si ottengono risultati. Qui non esiste un’unica soluzione ma occorre definire delle regole da rispettare e da far rispettar con la consapevolezza che i poteri di un comune sono spesso molto limitati.

A Fidenza appena si è appresa la notizia sono partiti i comunicati dei gruppi politici in una guerra fra poveri che non fa onore a nessuno.  Il pericolo è reale, non c’è tempo per le polemiche.

Io mi auguro che il Sindaco costituisca presto una commissione cittadina formata da rappresentanti di associazioni fidentine presenti nella città per affrontare il tema della sicurezza e dell’integrazione che piacenti o nolenti va affrontato.  E’ un problema mondiale, non dimentichiamolo,  ma ogni comune può darsi delle regole che stabiliscano i diritti e doveri di ogni cittadino. Per una volta abbandoniamo la propaganda politica e occupiamoci del bene comune.

                                               Giovanna Galli

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.