Primavera Fidentina

"Il gruppo civico al servizio della gente …"

Il programma

Abbiamo intenzione di proporre un modo nuovo di leggere il nostro territorio creando opportunità di lavoro per tutti in un contesto sociale ed ambientale più positivo e promettente.

I pilastri fondamentali del nostro progetto sono i seguenti: ISTRUZIONE, LAVORO, ECONOMIA, SOCIALE, VERIFICA e CONTROLLO.

Vogliamo costruire un programma con delle proposte ambiziose ma raggiungibili e per far questo riteniamo sia indispensabile conoscere le cose e le situazioni per comprendere dove siamo e decidere dove vogliamo andare.

Fidenza non parte da zero per quanto riguarda la presenza di strutture scolastiche ma si ha spesso l’impressione che queste si muovono in modo del tutto scollegato dalle attività imprenditoriali e produttive del territorio. Fidenza è in una regione che si trova all’avanguardia, non solo in Italia ma anche all’estero, sia per le tecnologie che per le competenze manifatturiere. Molte di queste realtà industriali operano, infatti, in un contesto internazionale e rappresentano flussi di ricchezza in entrata veri, non provenienti dal solito denaro pubblico.

Noi vogliamo che il sistema scolastico formativo della città sia davvero deputato a sviluppare nei nostri giovani delle eccellenze etiche, professionali ed imprenditoriali atte a soddisfare le immediate e prossime domande di competenze e capacità.
In tale contesto, l’amministrazione pubblica dovrà giocare un ruolo fondamentale per favorire una fattiva collaborazione tra attività imprenditoriali, industriali, agricole e commerciali e sistema scolastico educativo e formativo presenti sul territorio.
I modi per farlo potrebbero essere davvero tanti!
Purtroppo molte delle amministrazioni pubbliche che si sono susseguite in questi ultimi decenni al governo della città, sono state caratterizzate da persone che non hanno mai avuto un diretto contatto col mondo industriale e produttivo e non hanno nemmeno avuto la consapevolezza delle potenzialità presenti sul territorio.

Il lavoro è l’unico vero modo per produrre ricchezza sia per i diretti interessati che per tutto il contesto sociale in cui essi vivono ed operano.

Questi due pilastri, ovvero ISTRUZIONE E LAVORO possono e, soprattutto, devono essere messi insieme per procedere sulla strada di una rinascita ECONOMICA del nostro territorio. Uno dei compiti fondamentali dell’amministrazione pubblica sarà proprio quello di creare questa sinergia tra scuola e mondo del lavoro.

In un contesto povero di risorse occorre appoggiarsi alle innumerevoli associazioni del volontariato fidentino che sono e devono ancor di più essere in grado di svolgere un costruttivo e fondamentale ruolo sociale, in un contesto di armonia e razionalizzazione delle proprie attività ed interventi sul territorio. A tal proposito l’amministrazione pubblica può e deve svolgere un fattivo ruolo quale promotore, attivatore e conduttore delle attività di volontariato dei propri cittadini.

In sintesi crediamo in un più moderno e responsabilizzato impegno da parte della macchina comunale per il perseguimento dei seguenti punti: Istruzione, Lavoro, Economia e Sociale associato alle molte organizzazioni di volontariato fidentine.

Desideriamo diffondere tra i cittadini una nuova cultura, una maggiore sensibilità sociale nella Verifica e Controllo al fine di individuare le eventuali situazioni critiche e le anomalie, le non conformità e le stranezze purtroppo non rare nella realtà che ci circonda.
Pensiamo che il nostro territorio dovrà essere difeso e valorizzato partendo da tutti noi! L’amministrazione pubblica e gli enti pubblici collegati dovrà essere il primo esempio per tutti!

A questo documento programmatico seguiranno i dettagli dei singoli interventi per ogni specifico tema che interessa e coinvolge tutti i cittadini.

Con le nostre proposte desideriamo raggiungere tutti i fidentini ed in particolare la fascia dei giovani e delle loro famiglie come anche coloro che un lavoro non l’hanno mai avuto o l’hanno perso oppure, è caratterizzato da una flessibilità e precarietà sovente nemica, insidiosa ed odiata.

Una nuova stagione di vita privata e pubblica si potrà allora aprire per tutti noi nelle vesti di una “prima Vera fidentina”.

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.